Ruy Blas: Letture a tavolino


Lunedì 17 e martedì 18 luglio dalle 10 alle 17 all’Alliance, occasione speciale di incontro con gli attori della compagnia teatrale Il Mulino di Amleto e con Marco Lorenzi, regista di “Ruy Blas. Una favola contemporanea”, rilettura del celebre dramma di Victor Hugo: attori e regista lavoreranno a porte aperte alla preparazione dello spettacolo e i curiosi potranno assistere e intervenire.

 

Rappresentato per la prima volta nel 1838, il dramma Ruy Blas di Victor Hugo è la storia di un uomo che si ritrova a rivestire un ruolo (e un nome) non suo e che solo dentro questo inganno riesce a utilizzare al meglio le sue qualità, i suoi valori e avvicinarsi a un amore altrimenti impossibile. Ruy Blas parla di un inganno che alla fine non può che essere svelato e parla di un sogno che come tutti i sogni è destinato a finire. È una storia magnifica che attende di essere reinventata per poter esplodere ancora oggi con tutta la sua forza.

Nella rilettura che ne fa la compagnia teatrale Il Mulino di Amleto in collaborazione con Kataplixi Teatro, esplodono le domande sul rapporto tra Potere e Storia, tra azione individuale e collettiva, il conflitto tra la dimensione privata e pubblica delle nostre azioni, tra Amore e Ragione, il tutto all’interno di una trama immaginifica e “pop”, in cui per un attimo potremo sentirci #tuttieroi. Ruy Blas diventa così una favola universale in cui emergono l’umanità e la crudeltà che non smettono mai di rappresentarci, un favola contemporanea sulla corruzione, sull’ingiustizia e sul potere, sulla vendetta che vince sull’amore, ambientata in un mondo lontano solo in apparenza..

Il progetto, promosso da Tedacà e di cui l’Alliance Française di Torino è partner, è realizzato con il contributo di SIAE – Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura, ed è inserito nel programma 2017 della Residenza Multidisciplinare Arte Transitiva di Stalker Teatro. Lo spettacolo finale debutterà in anteprima il 28 settembre 2017 alle Officine Caos di Torino.

Il 17 e 18 luglio l’Alliance Française di Torino ospita, presso la propria sede, gli attori dello spettacolo e il suo regista Marco Lorenzi che si ritroveranno per una prima fase di studio, lettura e analisi del testo di Hugo e a cui tutti i curiosi e gli appassionati sono invitati e liberi di assistere.