fbpx
Logo Alliance Française

Per i nostri soci, fantastici sconti in occasione della mostra

“Guercino. Il mestiere del Pittore”

fino al 28 luglio | Sale Chiablese dei Musei Reali

 🎟️ ridotto 13€ 🟦 visita guidata 5€ 🔶 sconto per il percorso tematico per gruppi 90€ invece di 130€ 📚 sconto 5% al bookshop

Dall’importante nucleo delle collezioni sabaude a molti altri raffinati e monumentali capolavori di Guercino, una mostra sorprendente che, tra le novità, per la prima volta dopo 400 anni, riunifica anche il ciclo di dipinti commissionati a Bologna da Alessandro Ludovisi, futuro papa Gregorio XV.

Un evento spettacolare e di grande originalità curato da Annamaria Bava dei Musei Reali e da Gelsomina Spione dell’Università di Torino, con un comitato scientifico di prestigio, cui partecipano: Daniele Benati, David García Cueto, Barbara Ghelfi,  Francesco Gonzales, Fausto Gozzi, Alessandro Morandotti, Raffaella Morselli, Sofia Villano.  Al centro dell’esposizione è il mestiere del pittore nel Seicento esemplificato sulla figura di uno dei maggiori protagonisti della scena artistica dell’epoca.

Oltre 100 opere di Guercino e di artisti coevi, provenienti da più di 30 importanti musei e collezioni – tra cui il Prado e il Monastero dell’Escorial – per presentare la grande arte del Maestro emiliano e insieme raccontare il mestiere e la vita dei pittori del Seicento, in un affascinante, grande affresco del sistema dell’arte.

Ripercorrendo temi e aspetti che attraversano tutta la carriera del Maestro, grazie a capolavori di primo piano, la mostra intende dare conto più in generale della professione del pittore a quel tempo: le sfide del mestiere, i sistemi di produzione,  l’organizzazione della bottega, le dinamiche del mercato e delle committenze, i  soggetti più richiesti.

La mostra è prodotta da CoopCulture con Villaggio Globale International.

 

VISITA IL SITO DELLA MOSTRA

 

Seguici anche sui social!